English Hrvatski Italian
We deliver worldwide !
tel: +385 (0)21/544-412 | E-mail

Maris Stella Scatole di montaggio di velieri

 
Caracca ragusina 77,5cm 1:59
Ritorno di galleria

Caracca ragusina 77,5cm 1:59

Including VAT
For EU Market
Un progetto migliorato
Progetto retro
2690.00 Kn
1990.00 Kn
361.00 €
267.00 €
419.00 US$
310.00 US$
Tax Free
For NON EU Market
Un progetto migliorato
Progetto retro
2241.00 Kn
1658.00 Kn
300.00 €
223.00 €
349.00 US$
258.00 US$
Bank transfer 5% discount
PayPal +5% additional charge

Galleria fotografica

 

La Caracca probabilmente deriva il suo nome dalla parola Araba karraka,che significa „barca leggera“ (Carrack, carraque, kraeck, carraca). Questa era un grosso veliero in uso dal XIV al XVII secolo, progettata per il trasporto merci. La Caracca appare a Venezia agli inizi del XIV secolo, ma nello stesso periodo comincia a essere costruita nella città di Ragusa (Dubrovnik), come il tipo di nave da trasporto più grande dell'Adriatico.
Nel secolo XV la Caracca si è diffusa dall'Adriatico, il Mar Mediterraneo e alla fine del XV secolo, l'Oceano Atlantico. Quindi vennero costruite dagli Spagnoli, Portoghesi, Francesi e Olandesi. Nel XVI secolo la Caracca era tra le più grandi navi del mondo e navigò fino all'Inghilterra.
La grande e spaziosa Caracca era chiamata argosia, nome che derivava da ragusia, l'aggettivo di Ragusa. Il livello di popolarità delle caracche di Ragusa è dimostrato del fatto che gli Inglesi crearono per queste la espressione letterale Argosy ship.

La chiglia e le ordinate del telaio sono in legno massello di noce, come tutti gli elementi del ponte e il fasciame. Le vele sono di cotone già cucite. Gli elementi strutturali sono tagliati al laser.

 
Credit and Debit Cards:
 
 

 

 

 


 
PayPal Account:
PayPal Account:
marisstellamarisstella@gmail.com